Close
Valli Store Logo Sito.jpeg

Diesel oppure GPL ?


1 lt. di GPL costa mediamente il 60% meno di 1 lt. di schifosissima NAFTA... 

Quando un'auto a GPL percorre 7 Km./lt. un'auto a NAFTA di pari categoria percorre 10 km./lt. ( in alcuni casi di motori turbo diesel golosi raggiungere 10 Km./lt. è pura fantasia) ma non importa facciamo finta che consumino come i diesel di vecchia generazione 

La morale è che il vantaggio economico a favore del GPL è di un buon 20%. 

Ma tu che vai a NAFTA hai mai provato ad accendere un V8 Made in U.S.A. ?

Adesso ti aggiungo la chicca : 

Lo sai che un RAM senza l'ausilio del GPL col suo bel motore V8 da 400 HP consuma meno di una Range Rover a legna e paga un bollo da 68 Euro ? Non solo godi  Risparmi 

Temo che per far capire ai " diesel..ari " che la NAFTA è una fregatura, dovranno farla pagare 3 Euro/lt. 

A quanto pare non è bastato portare il gasolio ad un prezzo pari a quello della benzina.... Mmmmhhhh che buono il profumo della benzina 

Hey tu che guidi il tuo Super-SUV da FIGO Turbo-Diesel, stai attento che se quello prima di te ha rovesciato il gasolio a terra facendo il pieno al Fiorino ti si sciolgono le HOGAN 

 

Diesel oppure GPL ?

Lo stesso concetto in versione seria non satirica : Diesel oppure Benzina

Sono tantissimi gli automobilisti che pensano di risparmiare comprando un auto col motore a gasolio, ma sono sempre di più quelli che si pongono la domanda prima di decidere a priori che sarà il gasolio ad abbattere i costi di servizio della prossima auto da acquistare.

Cercherò di esporvi la mia idea a tal proposito motivando tecnicamente le ragioni per le quali ognuno di noi dovrebbe esaminare diverse ipotesi prima di acquistare un automobile.

Come ben sapete il mio lavoro e il mio mondo americano non hanno mai visto di buon occhio il motore a gasolio. Le nostre ovvie ragioni le andremo ad elencare e a commentare nel corso di questo dettato, ma aldilà della nostra giocosa passione verso i motori a benzina, anche sul pianeta delle auto ordinarie qualcosa è cambiato.

Se torniamo indietro nel tempo, diciamo anni '70 '80, quando sulla nostra strada incrociavamo una macchina con motore a gasolio ne dicevamo di tutti i colori.. poi ci siamo addolciti nei confronti di questo strano motore accettando il rumore del trattore pur di risparmiare sul costo del carburante e alfine di percorrere più Km./Lt.

Per un lunghissimo periodo il gasolio è costato meno della metà della preziosa benzina e le auto con il carburatore consumavano parecchio carburante in più, anche se rimaneva vincente la prestazione e il piacere del rombo che riempiva di gioia il cuore degli automobilisti.

Il motore a gasolio non è riuscito a convincere fino agli anni '90, fino all'avvento dei motori della seconda generazione, più mansueti come cilindrata e spinti dalla turbina. Finalmente si poteva guidare un auto decisamente economica con prestazioni da motore a benzina e anche oltre… Proprio così, il motore turbo-diesel aveva vinto sui motori a benzina, sia grandi che piccoli. Il motore a benzina a livello mondiale, con l'avvento delle normative ecologiche e l'abbandono del carburatore fu costretto ad un calo della potenza e il miglioramento sui consumi non poteva essere paragonato a quello della stessa auto mossa da motore turbo-diesel. Così è andata per svariati anni..

Oggi amici miei qualcosa è cambiato e il motore turbo-diesel non ha quasi più ragione di esistere. L'auto media è cresciuta sia di dimensioni che di cilindrata. Parecchi di noi posseggono un auto che è un pochino più di un utilitaria, quindi ci troviamo di fronte a motori turbo-diesel molto potenti e tutt'altro che economici da gestire. Fatto aggravato dal fatto che il gasolio costa pochi centesimi Lt. meno rispetto alla benzina. 

Nel contempo i motori a benzina sono migliorati a livelli incredibili, sono privi di difetti, privi di usura, consumano e inquinano la metà rispetto i motori a benzina di vecchia generazione. La manutenzione di essi è ridottissima mentre quella dei motori turbo-diesel è diventata impegnativa sia per costo che per sofisticazione.

La morale è che in passato il vecchio motore a gasolio durava tanto e consumava poco, negli anni suddetto motore è diventato potente, poco longevo, pieno di problemi, costoso per la sua manutenzione. Nel contempo il costo del gasolio è lievitato fino a costare tanto quanto costa la benzina. 

I grossi SUV equipaggiati dal puzzolente propulsore arrivano a percorrere meno di 7 Km./Lt.

Ricordo a tutti voi amici che le utilitarie e le auto medie a gasolio godono ancora di una buona proporzione Km./Lt. ma rimangono i problemi legati ai costi di durata e manutenzione, senza parlare poi della presa in giro mondiale del FAP.

Ad oggi il  governo Europeo, ma soprattutto quello Italiano ha convinto 3/4 della popolazione a comprare la macchina a gasolio,  per poi castigare suddetti utenti cambiando repentinamente le normative fino a far demolire auto ancora in buon ordine di marcia, di pari passo hanno fatto lievitare il costo del diesel a pari della benzina, anche oltre nel caso del gasolio sofisticato.

Tutto questo dovrebbe farvi pensare, vi aggiungo che un grosso motore V8 sui nostri amati Pick-Up oppure SUV di grossa taglia, percorrono tanto quanto percorre una SUV Turbo-diesel con un litro e a volte il risultato è ancora più economico, senza dimenticare che un lt. di GPL oggi costa mediamente Euro 0,720.

1 Euro in meno al Lt. della benzina e del gasolio, perdendo pochissimo rispetto sia per resa motore che per consumo.

Se poi parliamo delle auto sportive (non solo americane) poiché leggere e aerodinamiche, raggiungono percorrenze ad andatura media da 10-12 Km./Lt. con motore 6.0L V8 da oltre 400 Hp.

Ci sono tantissimi altri dettagli a tal proposito che potrebbero farti grattare la testa e pensare che forse ho ragione, ma li riserverò a tutti gli scettici che dopo aver letto quanto ho scritto si lanceranno su di me con le loro domande.

Un occhio all'ecologia : Il motore a gasolio inquina ad un regime ormai fuori controllo, al contrario il motore a benzina contemporaneo è pulito e controllato è le emissioni ci CO2 non sono mai state così basse come oggi.

Tornado al motore a gasolio vi voglio sottolineare che, la turbina aumenta a dismisura le micro-polveri (NOX - Idrocarburi incombusti oltre i 600 °) sono quelle polveri dalle quali non siamo protetti in quanto troppo sottili per essere filtrate quindi inalate senza barriere.

Il motore diesel (fumo nero a parte) inquinava meno quando assomigliava a quello di un trattore e quando non aveva il turbo. Non dimenticare quando dirai all'amico al bar che il morte diesel inquina meno, che è un privilegio del motore a gasolio aspirato del passato….

Per fortuna io personalmente questo dilemma non l'ho mai avuto… 

Ciao e… attendo i commenti soprattutto quelli in contrapposizione 

Mauro V A L L I